Stazione di Trastevere (ROMA)

Intervento di ripristino e tinteggiatura con finiture minerali Sylitol

La stazione ferroviaria di Roma Trastevere era inizialmente posizionata più verso il centro, nell'attuale piazza Ippolito Nievo (dove oggi è allocato l'Istituto Sperimentale delle FS). Fu arretrata nell'attuale posizione nel 1911 (ma la vecchia stazione continuò a funzionare come scalo merci e officina veicoli fino al 1950), e ora è situata alle spalle del rione omonimo, in contatto con la zona Marconi e nei pressi del quartiere Portuense.

L'edificio della stazione è stato restaurato mediante rasatura armata con il rasante in polvere Capatect 090 e successivamente tinteggiato con il sistema di finiture minerali ai silicati Sylitol: consolidamento con Sylitol-Festiger, tinteggiatura delle facciate con Sylitol Fassadenfarbe e velatura delle bugnature con Sylitol GlasklarLasur.