ArteTwin Basic

Finitura a spatola ad affetto antichizzato

Campo di Applicazione

Tecnica di applicazione a spatola per la decorazione elegante e originale di pareti interne. L'applicazione a spatola di ArteTwin nel colore desiderato in due mani successive crea una superficie naturale, profonda e con effetto antichizzato. Con la combinazione di ArteTwin Basic e ArteTwinEffect le superfici possono essere arricchite in modo attraente con effetti metallizzati oro e argento.

Funzione

Il prodotto si applica con una spatola di plastica non troppo rigida. I prodtti  ArteTwin Basic e ArteTwin Effect contengono  particelle a pigmentazione chiara che non si miscelano con altri pigmenti di colore e producono un aspetto ineguagliabile. Durante l’applicazione le particelle si scoprono e si formano delle strutture di lavorazione naturali che sono parte di questa tecnica. ArteTwin è protetta da brevetto (No. EP 024253452).

Proprietà del materiale

  • Idrodiluibile
  • Pronta all’uso
  • Ecologica, inodore
  • Colorabile tramite ColorExpress
  • Consente la pulizia delle superfici
  • Certificato di approvazione generale dell’autorità edilizia, classe materiale da costruzione ininfiammabile secondo DIN 4102-A2

Imballaggi

Confezioni da 5 litri.

Colori

Bianco coprente con particelle bianche. Messa in tinta con ColorExpress in 300 colori circa (in base al sistema  Caparol 3D) della collezione  ColorExpress "CD-ArteTwin".

Consiglio: le percentuali dei materiali e i materiali stessi possono variare a seconda dell’aspetto e della struttura desiderati.
Per evitare superfici dall’effetto mosso è bene scegliere colori di base tono su tono o colori di brillantezzza abbinabile.

Opacità

Superopaco.

Magazzinaggio

Il prodotto è confezionato in idonei imballi. Ogni confezione è specificatamente etichettata e riporta il codice di produzione che identifica l’impianto e il periodo di produzione. Il prodotto deve essere tenuto al fresco, ma al riparo dal gelo, nelle confezioni originali ben chiuse. Nelle confezioni originali sigillate la stabilità è garantita per un anno.

Supporti idonei

Supporti con intonaco,  pannelli da costruzione in gesso, pannelli di cartongesso e calcestruzzo.
Requisito di qualità del supporto: intonaco a base di gesso e pannelli da costruzione in gesso di qualità Q3.
Altri tipi di supporti devono almeno essere privi di pori e cavità e soddisfare gli elevati requisiti della norma DIN 18202  (Tolleranze dimensionali nell’edilizia).
I supporti devono essere puliti, asciutti, portanti ed esenti da eventuali sostanze distaccanti.

Preparazione del substrato

Nota: per rendere lisci i supporti ruvidi e a struttura irregolare occorre applicare Caparol Akkordspachtel fein.
I supporti alcalini non sono adatti per il rivestimento ArteTwin. Per tali supporti occorre adottare misure adeguate prima dell’applicazione.

Intonaci:
Applicare Caparol Haftgrund su supporti compatti e normalmente assorbenti. Su intonaci lievemente sabbianti e assorbenti applicare una mano di fondo di Capaplex-s. Su intonaci più sabbianti applicare una mano di fondo di Acryl-Hydrosol e/o AmphiSilan Putzfestiger.

Intonaci a base di gesso e pronti all’uso:
Carteggiare gli intonaci in gesso in presenza di strato sinterizzato, rimuovere la polvere e applicare una mano di fondo di Caparol-Haftgrund.

Pannelli da costruzione in gesso:
Carteggiare le irregolarità. Consolidare i punti poco coesi, carteggiati e spatolati con Capaplex-s. In caso di assorbimenti maggiori applicare una mano di fondo di Acryl-Hydrosol e/o AmphiSilan-Putzfestiger. Su superfici normalmente assorbenti applicare una mano di fondo di Caparol-Haftgrund.

Pannelli in cartongesso:
Carteggiare le irregolarità. Consolidare i punti poco coesi, carteggiati e spatolati con Capaplex-s. In caso di assorbimenti maggiori applicare una mano di fondo di Acryl-Hydrosol e/o AmphiSilan Putzfestiger. Su superfici normalmente assorbenti applicare una mano di fondo di Caparol Haftgrund. In caso di pannelli contenenti sostanze idrosolubili, soggette a decolorazione, stendere una mano di fondo di Caparol IsoGrund Ultra.

Calcestruzzo:
Rimuovere eventuali residui di distaccante, nonché eventuali sostanze sfarinanti e sabbianti.  In caso di assorbimenti maggiori applicare una mano di fondo di Acryl-Hydrosol e/o AmphiSilan Putzfestiger. Su superfici normalmente assorbenti applicare una mano di fondo di Caparol Haftgrund.

Rivestimenti portanti:
Mano intermedia di Indeko plus su rivestimenti opachi, scarsamente assorbenti. Irruvidire le superfici e i rivestimenti con smalti lucidi, applicare una mano di fondo di Caparol Haftgrund.

Rivestimenti non portanti:
Rimuovere smalti, pitture in dispersione o rivestimentii a base di resine sintetiche. Su superfici molto porose, sabbianti e/o assorbenti applicare una mano di fondo di Capaplex-s. Eliminare meccanicamente i rivestimenti con pitture minerali non portanti e rimuovere la polvere dalle superfici. Applicare una mano di fondo di Acryl-Hydrosol e/o AmphiSilan Putzfestiger.

Superfici con macchie di nicotina, acqua, fuliggine, oli o grassi:
Lavare le macchie di nicotina, fuliggine, olio o grasso con acqua, utilizzando un detergente sgrassante, e lasciare asciugare bene. Eliminare le macchie di acqua essiccata mediante spazzolatura. Applicare una mano di fondo idrofugo Caparol Isogrund Ultra.

Cavillature e distacchi:
Dopo un’adeguata preparazione della superficie, sigillare con Caparol-Akkordspachtel seguendo le relative istruzioni ed eventualmente applicare una mano di fondo.

Preparazione del materiale

Mescolare bene prima dell'utilizzo.

Metodo di applicazione

Cazzuola ArteTwin in materiale plastico con angoli smussati e lama intercambiabile. Le lame consumate possono essere facilmente sostituite. Per applicare il sistema ArteTwin utilizzare esclusivamente l’apposita cazzuola ArteTwin.

Ciclo di applicazione

Il sistema ArteTwin utilizza due materiali che vengono spatolati assieme (tecnica abbinata, da cui "Twin”). ArteTwin Basic e ArteTwin Effect  sono pronti per essere applicati assieme, con l’apposita cazzuola ArteTwin. A seconda dell’aspetto desiderato, i due materiali possono essere applicati, abbinandoli e lavorandoli a piacimento, contemporaneamente o sovrapposti, previa essiccazione del primo strato. La posa di ArteTwin consta di min. 3 fasi.

Prima fase
Nella prima fase, si applica sul supporto preparato uno strato coprente di Indeko plus. Per evitare le tracce di rullo la superficie deve poi necessariamente essere ripassata a pennello. Questa fase è decisiva per la buona riuscita della tecnica ArteTwin. Altri materiali di rivestimento non sono adatti.

Seconda fase
Nella seconda fase, l’intera superficie del supporto viene rivestita con ArteTwin Basic nel colore di finitura desiderato. In questa fase non è ancora strettamente necessario ricorrere a due colori. Per zone difficili da raggiungere come p.es. gli angoli interni si consiglia l’utilizzo di attrezzi adatti (pennelli morbidi).

Terza fase
Nella terza fase si applica ArteTwin in un’unicia passata, in diversi colori.
A tale fine, con l’apposita cazzuola ArteTwin, si può applicare ArteTwin Basic in due diversi colori o ArteTwin Basic abbinato ad ArteTwin Effect Gold o Silver, disponendoli uno accanto all’altro, esercitando una lieve pressione sulla parete. L’applicazione del materiale "a chiazze” deve essere tale da consentire di tirare il materiale per formare una superficie omogenea. Cambiare direzione nello stendere il prodotto con la cazzuola modifica l’estetica complessiva della superficie.
Dopo aver atteso 15 - 60 minuti (a seconda di temperatura e umidità), si può ancora una volta tirare leggermente la superficie con la cazzuola ArteTwin, per dare maggior risalto alle particelle di pigmento bianco tipiche del prodotto. In questo modo si ottiene una superficie dall’aspetto davvero unico. Per zone difficili da raggiungere come p.es. gli angoli interni si consiglia l’utilizzo di attrezzi adatti (pennelli morbidi).

Se si desidera anche un effetto perlato, dopo l’asciugatura del prodotto applicare  ArteTwin Effect Gold e/o Silver su tutta la superficie.

Consumo/Resa

Tinta unita
ArteTwin Basic 500 ml/m2 | 2 m2/l
Nota: un'unica operazione per la tinta unita è sufficiente. Se necessario procedere con una seconda mano.

A due colori
Prima fase (tinta piena): ArteTwin Basic 500 ml/m2 | 2 m2/l  circa

Seconda fase (1): ArteTwin Basic 200 - 250 ml/m2 | 4-5 m2/l per colore

Seconda fase (2): ArteTwin Basic 150 - 200 ml/m2 | 5-6,5 m2/l per colore, più ArteTwin Effect: 150 ml/m2 | 6,5 m2/l circa

Il consumo esatto deve necessariamente essere determinato con un’applicazione di prova in loco.

Condizioni di applicazione

Temperatura minima per l’applicazione: +5°C, aria, supporto, prodotto. Umidità relativa massima consentita: 80%.

Essiccazione/Tempo di essiccazione

A +20 °C  e 65 % di umidità relativa, la superficie risulta asciutta dopo 6 ore circa. In caso di posa di più mani di prodotto lasciare asciugare ogni singolo strato max. 12 ore prima di applicare il successivo.

Pulizia degli utensili

Con acqua e detergente subito dopo l'uso.

Nota

A seconda della quantità applicata e della tecnica di posa, le strutture risultanti possono essere più o meno visibili. Con ArteTwin le superfici non risultano mai perfettamente lisce. Per ottenere superfici lisce e migliorare la pulibilità di ArteTwin si può applicare una finitura Deco-Lasur. In questo caso applicare Deco-Lasur tale quale con l’apposita cazzuola ArteTwin.

Indicazioni di pericolo/Consigli di prudenza (Stato alla data di pubblicazione)

Conservare fuori della portata dei bambini. Ventilare bene durante l’uso e l’essiccazione. Non mangiare, né bere, né fumare durante l'impiego. In caso di contatto con gli occhi o con la pelle, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua. Non versare i residui negli scarichi, né in acque superficiali, o sul terreno. Pulizia degli attrezzi immediatamente dopo l’uso con acqua e sapone. Non respirare i vapori/aerosoli. Contiene 1,2-benzisotiazol-3(2H)-one, 2-metil-2H-isotiazol-3-one, Miscela di: 5-cloro-2-metil-2Hisotiazol-3-one [EC no. 247-500-7]; 2-metil-2H-isotiazol-3-one [EC no. 220-239-6] (3:1). Può provocare una reazione allergica. Scheda dati di sicurezza disponibile su richiesta.

Smaltimento

Riciclare solo contenitori vuoti e puliti. Conferire i contenitori con residui di prodotto liquido ai punti di raccolta rifiuti per pitture e smalti. Smaltire residui di prodotto indurito nei punti di raccolta di sfridi/materiali edili.

Valore limite Europeo per il contenuto in VOC

Di questo prodotto (cat. A/l): 200 g/l. Questo prodotto contiene <1 g/l VOC.

Informazioni tecniche

Scheda di sicurezza

Informazioni