Prodotti | Sistemi a Cappotto | Finiture speciali MELDOR... | Meldorfer Ansatzmörtel 0...

Meldorfer Ansatzmörtel 080/00

Collante per mattonicni Meldorfer

    Campo di Applicazione

    Colla speciale, pronta all'uso, per l'incollaggio dei mattoncini faccia a vista Meldorfer per sistemi termoisolanti a cappotto.

    Proprietà del materiale

    • Pronta all'uso
    • Facile da applicare
    • Alta adesione fin dall'inizio
    • Idrorepellente secondo DIN 18 550
    • Altamente permeabile al vapore d'acqua
    • Basse tensioni, alta duttilità
    • Legante organico senza cemento
    • Riempimento minerale
    • Pigmentata

    Imballaggi

    Confezione da 25 kg.

    Colori

    Grigio cemento.

    Magazzinaggio

    l prodotto è confezionato in idonei imballi. Ogni confezione è specificatamente etichettata e riporta il codice di produzione che identifica l’impianto e il periodo di produzione. Il prodotto deve essere tenuto al fresco, ma al riparo dal gelo, nelle confezioni originali ben chiuse. Nelle confezioni originali sigillate la stabilità è garantita per un anno.

    Permeabilità all'acqua (valore w)

    < 0,12 kg/(m2h0,5) secondo EN 1062

    Comportamento al fuoco

    Difficilmente infiammabile, secondo la classificzione tedesca.

    Consistenza

    Pastosa

    Supporti idonei

    • Intonaci delle classi di malta PII e PIII secondo DIN 18550, EN 998-1
    • Calcestruzzo
    • Intonaci e rivestimenti minerali esistenti, anche prepitturati, purchè stabili
    • Lastre in cartongesso e rivestimenti delle classi di malte PIV+V (in interni)

    Preparazione del substrato

    Il supporto deve essere stabile, ben coeso, pulito, asciutto e privo di sostanze che possano inibire una corretta adesione. Per prevenire danni dovuti ad acqua o umidità durante la fase di essiccamento, proteggere i ponteggi con dei teloni. Consentire un congruo tempo di maturazione per intonaci nuovi, almeno 2-4 settimane prima di applicare il materiale. Se utilizzato come finitura in un sistema di isolamento termico a cappotto, lo strato di rinforzo deve essere asciutto e completamente essiccato.

    Preparazione del materiale

    Per evitare variazioni di colore dovute al riempimento minerale, utilizzare confezioni dello stesso lotto di produzione o mescolare assieme le confezioni necessarie prima dell'utilizzo.

    Metodo di applicazione

    Con spatola.

    Resa

    Circa 0,3 - 0,4 m2/kg, per un consumo pari a circa 2,5 - 3 kg/m2.
    Il valore riportato deve considerarsi indicativo poiché l'esatto consumo va determinato mediante applicazione di prova.

    Condizioni di applicazione

    Temperatura minima per l’applicazione: +5°C, aria, supporto, prodotto. Umidità relativa massima consentita: 80%. Non applicare sotto l'azione diretta del sole, su superfici calde, in presenza di forte vento, pioggia, nebbia, pericolo di gelate notturne e in generale con temperatura inferiore a + 5° C (aria, supporto, prodotto).

    Essiccazione/Tempo di essiccazione

    A +20° C e U.R. 65% è asciutto in superficie dopo circa 24 ore; essiccamento a fondo dopo 2-3 giorni. In presenza di temperature più basse e/o di umidità dell'aria più elevate i tempi indicati possono aumentare considerevolmente.

    Strumenti di pulizia

    Con acqua, subito dopo l'uso.

    Mano intermedia

    Applicare Putzgrund 610 su supporti in cemento (anche rinzaffi minerali) al fine di prevenire il più possibile la formazione di efflorescenze.

    Rischi particolari (Nota di pericolo) / Consigli di sicurezza (Stato alla data di pubblicazione)

    Conservare fuori dalla portata dei bambini. In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare il medico. In caso di contatto con la pelle, lavarsi immediatamente e abbondantemente con acqua e sapone. In caso d’applicazione a spruzzo non respirare la nebbia di spruzzatura. Non gettare i residui nelle fognature.
    Contiene: 2-metil-2H-isotiazol-3-one, 1,2-benzisotiazol-3(2H) one. Può provocare una reazione allergica. Scheda dati di sicurezza disponibile su richiesta.

    Smaltimento

    Il prodotto e il suo imballo devono essere smaltiti in accordo con le vigenti normative locali. Porre particolare attenzione nel caso di smaltimento di sfridi di materiale in cantiere: attenersi alle procedure standard previste.
    Riciclare solo contenitori vuoti e puliti. Smaltire residui di prodotto liquido come rifiuti di adesivi solubili all'acqua (colle), residui secchi come adesivi induriti o come rifiuti domestici.

    Schede Tecniche

  • Scheda Tecnica
  • Schede di Sicurezza

  • Scheda di Sciurezza
  • Documentazione Tecnica

  • Capitolato Meldorfer Ansatzmörtel 080/00