Capaplex - s

Fissativo acrilico trasparente per esterni ed interni

    Campo di Applicazione

    Prodotto acrilico copolimero, per imprimitura - isolamento di supporti anche minerali poco spolveranti e assorbenti, per intonaci bastardi e civili, interni ed esterni prima dell’applicazione dei protettivi di finitura. Specifico per laterogesso, macchie asciutte di bitumi e grassi, intonaci.
    Il prodotto è conforme alla norma DIN 4108.3

    Proprietà del materiale

    • Per intonaci interni ed esterni
    • Inodore
    • Ad alta concentrazione
    • Regola l’assorbimento del supporto
    • Facile da applicare
    • Idrodiluibile

    Tipo di prodotto/Veicolo

    Copolimero acrilico in dispersione acquosa.

    Imballaggi

    Confezioni da 1 - 5 e 10 litri.

    Colori

    Trasparente incolore

    Magazzinaggio

    Il prodotto è confezionato in idonei imballi. Ogni confezione è specificatamente etichettata e riporta il codice di produzione che identifica l’impianto e il periodo di produzione. Il prodotto deve essere tenuto al fresco, ma al riparo dal gelo, nelle confezioni originali ben chiuse. Nelle confezioni originali sigillate la stabilità è garantita per un anno.

    Densità

    Ca. 1 g/cm3

    Supporti idonei

    I supporti devono essere puliti, asciutti, stabili e privi di contaminazioni e sostanze che possano inibire una corretta adesione.
    Idoneo per supporti anche minerali poco spolveranti e assorbenti.

    Preparazione del substrato

    I supporti devono essere resi asciutti, puliti e portanti. L’essiccazione necessaria dipende sia dalle condizioni del supporto che da quelle atmosferiche. Lasciare maturare gli intonaci nuovi per almeno 3-4 settimane. L'umidità residua ammessa deve essere inferiore al 5%.

    In caso di supporti sporchi provvedere ad adeguata pulizia. Questa operazione deve essere svolta prima di ogni intervento ed eventualmente ripetuta ad ogni fase delle operazioni. È necessario assicurarsi che non vi siano distacchi palesi o di sfaldamento in profondità del supporto. Rimuovere meccanicamente tutte le parti non perfettamente aderenti e le eventuali tracce di vecchie intonacature e di calcinacci, spazzolare il supporto. Procedere ai necessari rifacimenti.

    Intonaci bastardi e civili
    Applicare una mano di fondo con Capaplex-S opportunamente diluita. Su supporti molto assorbenti e sfarinanti applicare una mano di fondo con Amphisilan Putzfestiger.

    Calcestruzzo
    Eliminare eventuali residui di distaccanti e sostanze farinose e sabbiose. Applicare una mano di fondo con Capaplex-S, diluita opportunamente con acqua. Su calcestruzzo molto liscio e compatto applicare CapaGrund Universal.

    Calcestruzzo cellulare
    Una mano di fondo con Capaplex-S, diluita con acqua nel rapporto 1 : 3.

    Superfici infestate da muffa
    Trattare le superfici con Capatox, al fine di eliminare lo strato di muffa o di funghi e lasciare agire il prodotto per 24/48 ore. Successivamente lavare le superfici con i mezzi ritenuti più idonei. Lasciare asciugare bene il supporto, anche in profondità. Dare una mano di fondo in base al tipo e alle condizioni del substrato. In presenza di superfici contaminate all’interno, eseguire una mano di finitura con Indeko-W. In questo caso occorre osservare le leggi e le disposizioni delle autorità (p.es. i regolamenti riguardanti agenti biologici e sostanze pericolose). All’esterno, orientarsi su pitture e rivestimenti specifici antimuffa/antialga.

    Superfici con macchie da nicotina, acqua, fuliggine o grasso all’interno
    Lavare le contaminazioni da nicotina e le macchine di fuliggine o di grasso con acqua con l’aggiunta di un de­ter­gen­te do­me­sti­co sgrassante e lasciare asciugare bene. Pulire macchie d’acqua asciutte mediante spazzolatura a secco. Quindi applicare una mano di fondo isolante con Caparol Isogrund Ultra. Su superfici molto sporche dare una mano di finitura con Aqua-inn N°.1.

    Metodo di applicazione

    Il prodotto può essere applicato a pennello e con idoneo strumento di spruzzatura, avendo cura di farlo penetrare adeguatamente nel supporto da trattare.

    Spruzzatura airless:
    Angolo di spruzzatura: 60°; Ø Ugello: 0,029"; Pressione di spruzzatura: 50 bar

    Applicare una mano opportunamente diluita con acqua in caso di assorbimenti normali.
    Applicare una o due mani opportunamente diluite con acqua in caso di assorbimenti elevati.

    Diluizione

    La diluizione può variare da 1:1 e 1:3 con acqua, in caso di assorbimenti normali; tra 1:4 e 1:7 in caso di assorbimenti elevati. La prova in cantiere è sempre necessaria per i prodotti ad elevata diluizione; il supporto deve essere imprimito correttamente, ma senza risultare lucido.

    Resa

    Circa 7,5 - 16,5 m2/l, corrispondente ad un consumo di circa 60 - 130 ml/m2 per mano, secondo il potere assorbente e la ruvidità del supporto. Determinare l’esatto consumo mediante un’applicazione di prova.

    Condizioni di applicazione

    Temperatura minima per l’applicazione: +5°C, aria, supporto, prodotto. Umidità relativa massima consentita: 80%. Non applicare sotto l'azione diretta del sole, su superfici calde, in presenza di forte vento, pioggia, nebbia, pericolo di gelate notturne e in generale con temperatura inferiore a + 5° C (aria, supporto, prodotto)

    Essiccazione/Tempo di essiccazione

    A +20 °C e 65% di umidità relativa dell’aria dopo 4 – 8 ore asciutta in superficie e ricopribile.
    Con Temperature più basse e umidità dell’aria più elevata questi tempi si allungano.

    Strumenti di pulizia

    Con acqua subito dopo l’uso.

    Rischi particolari (Nota di pericolo) / Consigli di sicurezza (Stato alla data di pubblicazione)

    Conservare fuori dalla portata dei bambini. In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua e consultare il medico. In caso di contatto con la pelle, lavarsi immediatamente e abbondantemente con acqua e sapone. In caso d’applicazione a spruzzo non respirare la nebbia di spruzzatura. Non gettare i residui nelle fognature.
    Contiene: miscela di 5-cloro-2-metil-2H-isotiazol-3-one; 2-metil-2H-isotiazol-3-one (3:1), 1,2-benzisotiazol-3(2H) one. Può provocare una reazione allergica. Scheda dati di sicurezza disponibile su richiesta.

    Smaltimento

    Conferire a riciclaggio solo le confezioni svuotate con residui di prodotto. Residui di materiale liquidi possono essere smaltiti come pitture idrosolubili, smaltire residui di materiale secchi come pitture indurite o come rifiuti domestici.

    Valore limite Europeo per il contenuto in VOC

    di questo prodotto (cat. 1/h): 30 g/l. Questo prodotto contiene, al massimo 5 g/l VOC

    Schede Tecniche

  • Scheda Tecnica
  • Schede di Sicurezza

  • Scheda di Sicurezza
  • Documentazione Tecnica

  • Capitolato Capaplex - s