Caparol InnenGrund

Fondo all’acqua per interni a base di copolimeri acrilici e cariche selezionate, con ottime proprietà uniformanti.

    Introduzione

    Grazie alla tecnologia EBS (Emulsified Binding System) permette di unire le caratteristiche dei prodotti all’acqua a quelle dei prodotti a solvente, quali il potere di adesione al supporto e la capacità di penetrare i supporti, sia nuovi che leggermente sfarinanti.
    Ideale quale fondo liscio in tinta per successive applicazioni di finiture fini, per esempio CapaTop e Capa-Inn, su superfici prepitturate, cartongesso, rasature minerali.
    In caso di rasature povere di legante (es. rasature a gesso), o sottofondi molto sfarinanti ed eccessivamente assorbenti, effettuare una prova preliminare di consolidamento.

    Proprietà del materiale

    • Idrosolubile
    • Odo­re po­co avvertibile
    • Aggrappante
    • Ponte di adesione tra substrati minerali e finiture sintetiche

    Imballaggi

    Confezioni da 5 e 10 litri.

    Colori

    Bianco. Caparol InnenGrund può essere messo in tinta meccanicamente mediante il sistema ColorExpress, sulla base di tutte le collezioni di colore, in tonalità chiare e medie.

    Magazzinaggio

    Il prodotto è disponibile in idonei imballi. Ogni confezione è specificatamente etichettata e riporta il codice di produzione che identifica l’impianto e il periodo di produzione. Il prodotto deve essere tenuto al fresco, ma al riparo dal gelo, nelle confezioni originali ben chiuse. La stabilità è garantita per un anno.

    Densità

    ca. 1,36 g/cm3

    Supporti idonei

    Intonaci cementizi e a base calce/cemento; pannelli in cartongesso, rasature fini anche base gesso, supporti prepitturati portanti a base sia minerale che organica.

    Preparazione del substrato

    I fondi devono essere esenti da contaminazioni, da sostanze distaccanti ed essere sufficientemente induriti.

    Preparazione del materiale

    Mescolare bene prima dell'uso.

    Metodo di applicazione

    Caparol InnenGrund deve essere applicato preferibilmente a pennello.

    Diluizione

    dal 20 al 30% con acqua.

    Resa

    Su superfici lisce circa 100 ml/m2 per mano.
    Le indicazioni sui consumi variano secondo le condizioni ed il supporto: su fondi ruvidi il consumo è relativamente più elevato. Valori precisi vanno comunque determinati con un’applicazione di prova.

    Condizioni di applicazione

    Com’è consuetudine per le pitture in dispersione, non lavorare con alta umidità dell’aria o con pericolo di gelo. Non applicare con temperature dell’aria, supporto e prodotto inferiori a +5°C o superiori a +30°C. È consigliabile, nel caso di messa in tinta, miscelare bene i quantitativi globali necessari per evitare differenze di tonalità.


    Proteggere le applicazioni, fino alla loro completa e profonda essiccazione, da gelo, condense e polverosità.

    Essiccazione/Tempo di essiccazione

    12 ore a +20°C e 65% U.R. Temperature minori e/o umidità maggiori prolungano anche in modo molto considerevole i tempi indicati.

    Strumenti di pulizia

    Pulire gli attrezzi di lavoro dopo l’uso con acqua tiepida e ragia minerale.

    Rischi particolari (Nota di pericolo) / Consigli di sicurezza (Stato alla data di pubblicazione)

    Conservare fuori dalla portata dei bambini. In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente con acqua. Non disperdere il prodotto nella canalizzazione, nelle acque o nel terreno. Contiene: 5-cloro-2-metil-2H-isotiazol-3-one; 2-metil-2H-isotiazol-3-one, 1,2-benzisotiazol-3(2H) one. Può provocare una reazione allergica. Scheda dati di sicurezza disponibile su richiesta.

    Smaltimento

    Conferire al riciclaggio solo le confezioni svuotate con residui di prodotto. Residui di materiale liquidi possono essere smaltiti come pitture idrosolubili, smaltire residui di materiale secchi come pitture indurite o come rifiuti domestici.

    Valore limite Europeo per il contenuto in VOC

    di questo prodotto (cat. A/a): 30 g/l (2010).
    Questo prodotto contiene al massimo 20 g/l VOC.

    Assistenza tecnica

    Nel presente stampato tecnico non è possibile illustrare tutti i supporti in pratica esistenti e il loro trattamento.
    Nel caso si intenda trattare supporti non indicati nella presente Scheda Tecnica, siete pregati di interpellare noi o i nostri addetti al servizio esterno.

    Schede Tecniche

  • Scheda Tecnica
  • Schede di Sicurezza

  • Scheda di Sicurezza
  • Documentazione Tecnica

  • Capitolato Caparol InnenGrund