Capalac Heizkörperlack

Smalto per radiatori

    Descrizione

    Smalto alchidico a base solvente, idoneo come mano intermedia e di finitura, esente da aromatici e da cobalto, per elementi riscaldanti.

    Campo di Applicazione

    Capalac Heizkörperlack è ideale per il rivestimento di elementi riscaldanti e tubature ad alta temperatura, già trattati con fondo adatto, e soggetti a passaggio interno di acqua calda o vapore.

    Proprietà del materiale

    • Esente da solventi aromatici e da Cobalto
    • Facile applicazione e rapida essiccazione
    • Buone doti di copertura del supporto e degli angoli.
    • Stabile alle temperature elevate (sino a 180°C*).
    • Notevole resistenza all’ingiallimento.
    • Resistenza meccanica ed allo sfregamento.
    • Resistenza ai più comuni solventi domestici (oltre che ad acidi e basi deboli).

    * In caso di utilizzo dei fondi Capalac Allgrund o Disbon 481 EP Uniprimer temperatura max 100°C

    Tipo di prodotto/Veicolo

    Smalto alchidico.

    Imballaggi

    Confezioni da 0,75 e 2,5 litri.

    Colori

    Bianco.

    Opacità

    G1 Lucido, > 60 Gloss a 60° secondo EN 1062

    Magazzinaggio

    Il prodotto è confezionato in idonei imballi. Ogni confezione è specificatamente etichettata e riporta il codice di produzione che identifica l’impianto e il periodo di produzione. Il prodotto deve essere tenuto lontano da fiamme libere e scintille, al fresco, ma al riparo dal gelo, nelle confezioni originali ben chiuse. Nelle confezioni originali sigillate la stabilità è garantita per un anno.

    Densità

    Ca. 1,5 kg/l

    Spessore del film secco

    E1 secondo EN 1062, ca. 40 µm; corrispondenti a ca. 90 µm di film umido.

    Preparazione del substrato

    I fondi devono essere asciutti, puliti, portanti ed esenti da sostanze sfarinanti. Su ferro ed acciaio occorre togliere la ruggine mediante carteggiatura o molatura e trattare con Capalac UniPrimer. Vecchi strati di vernice non perfettamente aderenti vanno rimossi mediante carteggiatura fine e successivo lavaggio ammoniacale. Per strati di vernice totalmente non portanti eliminare completamente lo strato, quindi preparare come fondo non trattato ed applicare una mano di fondo. Su supporti già rivestiti applicare una mano di fondo Disbon 481 EP-Uniprimer.

    Metodo di applicazione

    A pennello, rullo o spruzzo. Per l’applicazione a pennello degli smalti sono necessari attrezzi per prodotti a solvente che consentono una buona dilatazione, per applicazioni a rullo utilizzare rulli a pelo corto o in espanso a poro fine.

    Diluizione

    Pronto all’uso. 
    Può essere diluito secondo necessità con 5% max. di Caparol AF Verdünner o con ragia di qualità.

    Ciclo di applicazione

     Tipo di
     Supporto
     Mano di
     Fondo 
     Mano
     Intermedia
     Mano di
     Finitura
     Corpi
     riscaldanti
     non rivestiti
     Capalac Allgrund Capalac
    Heizkörperlack


    Capalac
    Heizkörperlack
     Corpi
     riscaldanti
     preverniciati
     Disbon 481 EP-Uniprimer

    N.B.: Su superfici rivestite con vernici in polvere, con sistemi coil-coating o su altri supporti critici verificare preventivamente l’adesione tramite congrua prova pratica.

    Consumo/Resa

    Secondo modalità applicativa, tipo e condizioni del supporto.
    Rullo: 70-90 ml/m2 | 11-14 m2/l
    Pennello: 80-110 ml/m2 | 9-12,5 m2/l
    Spruzzo Misto Aria: 90 ml/m2 | 11 m2/l
    Spruzzo Airless: 100 ml/m2 | 10 m2/l
    Il valore riportato deve considerarsi indicativo poiché l'esatto consumo va determinato mediante applicazione di prova.

    Condizioni di applicazione

    Temperatura minima per l’applicazione: +5°C, aria, supporto, prodotto. Umidità relativa massima consentita: 80%.

    Non applicare sotto l'azione diretta del sole, su superfici calde, in presenza di forte vento, pioggia, nebbia, pericolo di gelate notturne e in generale con temperatura inferiore a + 5° C (aria, supporto, prodotto).

    Essiccazione/Tempo di essiccazione

    A +20° C e U.R. 65% il tempo di essiccazione fuori polvere è di circa 3 ore; dopo 12 ore è secco al tatto, ricopribile dopo 20 ore.
    Lo sviluppo delle resistenze totali si ottiene dopo circa 7 giorni.

    Per le sovraverniciature il tempo necessario dipende anche dagli spessori delle precedenti applicazioni
    In presenza di temperature più basse e/o di umidità dell'aria più elevate i tempi indicati possono aumentare considerevolmente.

    Pulizia degli utensili

    Dopo l’uso con ragia.

    Applicazione con sistema di spruzzatura

    Alta Pressione:
    Ø Ugello: 1,5-2,0 mm; Pressione: 2-4 bar; diluizione 5-10%

    Airless:
    Ø Ugello: 0,009-0,011"; Pressione: 180-120 bar

    Aircoat TempSpray:
    Ø Ugello: 0,009-0,011"; Pressione: 180-120 bar; temperatura: 35°C

    Indicazioni di pericolo/Consigli di prudenza (Stato alla data di pubblicazione)

    Liquido e vapori infiammabili. L'esposizione ripetuta può provocare secchezza o screpolature della pelle. In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l'etichetta del prodotto. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Tenere lontano da fonti di calore, superfici calde, scintille, fiamme libere o altre fonti di accensione. Non fumare. Utilizzare soltanto all'aperto o in luogo ben ventilato. IN CASO DI CONTATTO CON LA PELLE (o con i capelli): togliere immediatamente tutti gli indumenti contaminati. Sciacquare la pelle/fare una doccia. Smaltire il prodotto/recipiente in conformità con le disposizioni locali o nazionali.

    Smaltimento

    Dopo l'utilizzo non disperdere i contenitori nell'ambiente. Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione locale/nazionale. Conferire i contenitori con residui di prodotto liquido ai punti di raccolta rifiuti per pitture e smalti. Smaltire residui di prodotto indurito nei punti di raccolta di sfridi/materiali edili.

    Valore limite Europeo per il contenuto in VOC

    Di questo prodotto (cat. 1/i):  500 g/l. Questo prodotto contiene al massimo: 500 g/l VOC.

    Schede Tecniche

  • Scheda Tecnica
  • Schede di Sicurezza

  • Scheda di Sicurezza
  • Documentazione Tecnica

  • Capitolato Capalac Heizkörperlack