Prodotti | Colori per esterni | Finiture silossaniche a ... | AmphiSilan Longterm Qual...

AmphiSilan Longterm Quality

Pittura per facciate a base di resina siliconica altamente diffusiva ed idrorepellente, con struttura reticolare integrata a particelle di nanoquarzo.

    Introduzione

    AmphiSilan Longterm Quality è l'ultima evoluzione della nano-tecnologia applicata alle pitture: le strutture reticolari di particelle al nanoquarzo formano un fitto reticolo minerale solido, tridimensionale, efficace contro lo sporco, che consente di mantenere facciate pulite ed i colori brillanti più a lungo.

    Campo di Applicazione

    Grazie alla speciale combinazione di leganti a base di resine siliconiche e acriliche, AmphiSilan Longterm Quality risulta estremamente permeabile al vapore acqueo, al tempo stesso idrorepellente

    ed in grado di asciugare in tempi decisamente ridotti a seguito di pioggia ma soprattutto in caso di presenza di forte umidità. AmphiSilan Longterm Quality è ideale per applicazioni su intonaci a base calce e cemento.

    Proprietà del materiale

    • Resistente all’alcalinità, pertanto insaponificabile
    • Altamente permeabile alla CO2
    • Non pellicolante, microporoso
    • Contiene speciali pigmenti fotocatalitici
    • Riduce il rischio di dilavamento di tensioattivi (lumacature)
    • Riduce le tracce lasciate dalle sollecitazioni meccaniche sulle tonalità scure
    • Riduce drasticamente i tempi di asciugatura a seguito di bagnatura

    Tipo di prodotto/Veicolo

    Combinazione di emul­sio­ne a base di re­si­na si­li­co­ni­ca e un nuovo legante ibrido su base inorganica/organica.

    Imballaggi

    Bianco e Base 1: 10, 5 e 1.25 litri.
    Base 3: 9,4 - 4,7 e 1,175 litri.

    Colori

    Bianco.

    In caso di messa in tinta autonoma occorre mescolare insieme la quantità complessiva necessaria per evitare differenze di tonalità. Su richiesta il materiale può essere fornito già colorato in fabbrica.
    AmphiSilan Longterm Quality consente messa in tinta mediante il sistema ColorExpress secondo tutti gli assortimenti di colore correnti, nelle tinte fattibili con pigmenti inorganici. Per evitare errori di coloritura, si prega di verificare il colore prima di procedere all’applicazione. Si devono usare, su superfici continue, solo colori della stessa produzione (lotto).
    Colori brillanti ed intensi possono eventualmente disporre di un minore potere coprente. Per questa ragione si consiglia di applicare per tali colori una mano di fondo colorato nella stessa tonalità della finitura (es. Capagrund Universal).

    Solidità dei colori secondo foglio informativo BFS No. 26:
    Classe: A
    Gruppo: 1

    Opacità

    Opaco, G3

    Magazzinaggio

    Il prodotto è confezionato in idonei imballi. Ogni confezione è specificatamente etichettata e riporta il codice di produzione che identifica l’impianto e il periodo di produzione. Il prodotto deve essere tenuto al fresco, ma al riparo dal gelo, nelle confezioni originali ben chiuse. Nelle confezioni originali sigillate la stabilità è garantita per un anno.

    Dimensione massima delle cariche

    < 100 µm, S1 - Fine; secondo EN 1062

    Densità

    Ca. 1,5 g/cm3

    Spessore del film secco

    100 – 200 µm, E3

    Diffusione del vapore - spessore di aria equivalente sd

    < 0,14 m, V1 - Alta; secondo EN 1062

    Permeabilità all'acqua (valore w)

    ≤ 0,1 [kg/(m2 · h0,5)], W3 - Bassa; secondo EN 1062

    Nota

    La messa in tinta può comportare leggeri scostamenti dai dati tecnici indicati.

    Supporti idonei

    I fondi devono essere senza contaminazioni, sostanze distaccanti ed essere asciutti.

    Preparazione del substrato

    Sistemi componibili di coibentazione termica integri, nuovi e esistenti, con rivestimenti a base di resina sintetica, silicato, resina siliconica, calce e di calce e cemento
    Pulire i vecchi rivestimenti a umido con un metodo adeguato. Per la pulizia mediante spruzzatura d'acqua a pressione usare una temperatura max. di 60 °C e una pressione max. di 60 bar. Dopo la pulizia rispettare un adeguato tempo d’essiccazione.

    Intonaci o intonaci ai silicati
    Intonaci nuovi possono essere rivestiti dopo sufficiente tempo di indurimento, in genere 2 settimane a ca. 20 °C e 65 % di umidità relativa dell’aria. In presenza di condizioni atmosferiche sfavorevoli, ad esempio influenzate da vento e pioggia, occorre rispettare tempi d’indurimento notevolmente più lunghi. Una mano di fondo addizionale con CapaGrund Universal riduce il rischio di ef­flo­re­scen­ze da calce degli intonaci di finitura alcalici, di modo che già dopo un periodo di indurimento di 10 giorni circa si potrà procedere alla ricopertura.

    Intonaci vecchi 
    I punti di intonaco ritoccati devono aver fatto una presa perfetta ed essere asciutti. Su intonaci molto porosi, assorbenti e leggermente sabbiosi applicare una mano di fondo con AmphiSilan-Tiefgrund LF. Su intonaci molto sabbiosi e farinosi applicare una mano di fondo con AmphiSilan-Putzfestiger.

    Vecchie pitture ai silicati
    Pulire i rivestimenti ben aderenti meccanicamente o mediante spruzzatura d'acqua a pressione, osservando le disposizioni di legge in materia. Eliminare rivestimenti non aderenti, dan­neg­gia­ti da­gli agen­ti at­mo­sfe­ri­ci mediante ra­schia­tu­ra, levigatura o abrasione. Applicare quindi una mano di fondo con AmphiSilan-Putzfestiger.

    Rivestimenti con intonaci portanti a base di resina sintetica e resina siliconica
    Pulire i vecchi intonaci con un metodo idoneo. In caso di pulizia a umido, lasciare asciugare bene le superfici prima di procedere con il trattamento. Applicare una mano di fondo con AmphiSilan Primer o  AmphiSilan-Putzfestiger. Intonaci nuovi a base di resina sintetica o di resina siliconica possono essere rivestiti senza pretrattamento. Su intonaci strutturali minerali applicare una mano di fondo con AmphiSilan Primer.

    Rivestimenti portanti in dispersione
    Irruvidire superfici leggermente lucide. Pulire le vecchie coperture sporche e sfarinate mediante spruzzatura d'acqua a pressione, osservando le rispettive disposizioni di legge. Applicare una mano di fondo con AmphiSilan Primer. Usando un’altro metodo di pulizia (lavaggio, spazzolatura, spruzzatura). applicare una mano di fondo con AmphiSilan-Putzfestiger.

    Rivestimenti non portanti con vernici, dispersioni o intonaci a base di resina sintetica
    Eliminarli completamente con un metodo adeguato, p.es. meccanicamente o mediante sverniciatore e successiva pulizia mediante idro­pu­li­tri­ce ad al­ta pres­sio­ne a caldo, osservando le rispettive disposizioni di legge. Quindi applicare una mano di fondo con AmphiSilan Primer, su superfici farinose, sabbiose e assorbenti applicare una mano di fondo con AmphiSilan-Putzfestiger. Mano intermedia con AmphiSilan-Compact.

    Muratura con mattoni a vista
    Per il rivestimento sono adatti solo mattoni in pie­tra are­na­ria cal­ca­rea o clinker resistenti al gelo. La muratura deve essere stuccata nei giunti e priva di crepe e senza sali. Una mano di fondo con AmphiSilan-Putzfestiger. Se dopo l’applicazione della mano intermedia con AmphiSilan o AmphiSilan-Compact appaiono delle colorazioni brune, la mano di finitura dovrà essere eseguita con Duparol

    Muratura in pietra arenaria calcarea
    Per il rivestimento sono adatti solo mattoni in pie­tra are­na­ria cal­ca­rea resistenti al gelo che non contengono in­clu­sio­ni estra­nee, come grumi di sabbia o di argilla ecc. La stuccatura dei giunti deve essere fatta senza crepe. Superfici sfarinate/farinose vanno pulite. Spazzolare a secco le ef­flo­re­scen­ze di sa­li. Applicare una mano di fondo con AmphiSilan-Tiefgrund LF. Eseguire una mano intermedia con AmphiSilan-Compact.

    Superfici infestate da funghi o alghe
    Rivestire la superficie con la pittura speciale fun­gi­ci­da e al­ghi­ci­da ThermoSan.

    Superfici con ef­flo­re­scen­ze di sa­li
    Eliminare le ef­flo­re­scen­ze di sa­li mediante spazzolatura a secco. Quindi applicare una mano di fondo con AmphiSilan-Putzfestiger. Per il rivestimento di superfici con ef­flo­re­scen­ze di sa­li non può essere garantita l’aderenza duratura del rivestimento, rispettivamente la soppressione delle ef­flo­re­scen­ze di sa­li.

    Metodo di applicazione

    Applicazione mediante pennello e rullo.
    Per l’applicazione airless di AmphiSilan Longterm Quality consigliamo l'utilizzo dello specifico prodotto AmphiSilan Nespri-TEC.

    Diluizione

    Con acqua, max. 10% (vedere "Sistema di tinteggiatura del supporto" per i vari casi).

    Ciclo di applicazione

    Mano di fondo e intermedia diluita al massimo con 10% d’acqua. Su fondi ruvidi, secondo la struttura e il po­te­re as­sor­ben­te, occorre che la mano intermedia e di finitura venga eseguita leggermente più diluita e ben distribuita. Il grado di diluizione va determinato mediante un’applicazione di prova.
    Per equalizzare intonaci lisciati in modo disuniforme e per il riempimento di crepe fini nell’intonaco, eseguire una mano intermedia con AmphiSilan-Compact, diluita al massimo con 5-10% d’acqua.

    Mano di finitura diluita al massimo con 5-10% d’acqua. In particolare per i colori più intensi, per ottenere una superficie senza alonature occorre diluire la mano di finitura con 10% d’acqua. Tra le singole mani rispettare un tempo d’essiccazione di almeno 12 ore.

    Consumo/Resa

    circa 150 - 200 ml/m2 - 5 - 6,5 m2/l, secondo il potere assorbente e la ruvidità del supporto. Il valore riportato deve considerarsi indicativo poiché l'esatto consumo va determinato mediante applicazione di prova.

    Condizioni di applicazione

    Temperatura minima per l’applicazione: +5°C, aria, supporto, prodotto. Umidità relativa massima consentita: 80%.

    Non applicare sotto l'azione diretta del sole, su superfici calde, in presenza di forte vento, pioggia, nebbia, pericolo di gelate notturne e in generale con temperatura inferiore a + 5° C (aria, supporto, prodotto).

    Essiccazione/Tempo di essiccazione

    A +20° C e U.R. 65% il tempo di essiccazione superficiale è di circa 2-3 ore; ricopribile dopo 12 ore; completamente asciutta ed esercibile dopo 2-3 giorni. In presenza di temperature più basse e/o di umidità dell'aria più elevate i tempi indicati possono aumentare considerevolmente.

    Pulizia degli utensili

    Con acqua, subito dopo l'utilizzo.

    Nota

    Allo scopo di evitare aloni, rivestire le superfici estese in modo spedito bagnato su bagnato. Per l’applicazione a spruzzo mediante airless, agitare bene la pittura e filtrarla. Non usare il prodotto su superfici orizzontali sollecitate da acqua.

    Per facciate molto sollecitate da umidità, in seguito alle particolari condizioni dell’edificio o da influenze atmosferiche naturali, esiste un maggiore rischio per la formazione di funghi e alghe. Per questo motivo consigliamo di impiegare su superfici così esposte il nostro prodotto speciale ThermoSan con film protetto in grado di ritardare nel tempo la crescita di funghi e alghe.

    Per i  colori scuri una sollecitazione meccanica può provocare delle strisce chiare (effetto scrittura). Questa è una caratteristica specifica di tutte le pitture per facciata opache.

    Su fondi densi e freddi o con un ritardo nell’asciugatura per motivi atmosferici dovuti a  forte umidità, pioggia, rugiada, nebbia, si possono formare tracce di drenaggio giallastre/trasparenti, leggermente lucide e collose causate dai tensioattivi presenti nell’emulsione. Questi sono idrosolubili, e si eliminano da sé con molta acqua (ad esempio dopo ripetute forti piogge). La qualità del rivestimento asciutto non viene influenzata negativamente da questo. Se ciononostante dovesse rendersi necessaria una sovrapplicazione, allora sarà necessario pre-umettare queste tracce e lavarle a fondo. Applicare quindi una mano di fondo con CapaGrund Universal. Eseguendo l’applicazione in condizioni climatiche adeguate, queste tracce di drenaggio non si manifestano.

    Impronte di riparazioni (ritocchi) sulla superficie: la buona riuscita dipende da molti fattori, su tutti il modo di operare e il colore applicato.

    Compatibilità con altri materiali di rivestimento:
    AmphiSilan Longterm Quality non deve essere miscelata con altri prodotti vernicianti, in particolare pitture in dispersione a colore pieno, pitture ai silicati o tinte concentrate coloranti.

    Indicazioni di pericolo/Consigli di prudenza (Stato alla data di pubblicazione)

    Tenere fuori dalla portata dei bambini. In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l'etichetta del prodotto. In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua. In caso di contatto con la pelle, lavarsi immediatamente e abbondantemente con acqua e sapone. Non gettare i residui nelle fognature.

    Base 1:
     Contiene un prodotto biocida: contiene miscela di: 5- cloro-2-metil-2H-isotiazol-3-one; 2-metil-2H-isotiazol-3-one (3:1). Contiene 1,2-benzisotiazol-3(2H)-one, 2-metil-2H-isotiazol-3-one. Può provocare una reazione allergica. Scheda dati di sicurezza disponibile su richiesta.
    Base 3: Contiene 1,2-benzisotiazol-3(2H)-one, 2-metil-2H-isotiazol-3-one. Può provocare una reazione allergica. Scheda dati di sicurezza disponibile su richiesta.

    Smaltimento

    Dopo l'utilizzo non disperdere i contenitori nell'ambiente. Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione locale/nazionale. Conferire i contenitori con residui di prodotto liquido ai punti di raccolta rifiuti per pitture e smalti. Smaltire residui di prodotto indurito nei punti di raccolta di sfridi/materiali edili.

    Valore limite Europeo per il contenuto in VOC

    Di questo prodotto (cat. 1/c): 40 g/l (2010). Questo prodotto contiene, al massimo 40 g/l VOC.