AmphiColor W

Pittura riempitiva acrilsilossanica per facciate, con protezione del film da funghi e alghe

    Campo di Applicazione

    Protezione decorativa di facciate con intonaci bastardi e civili o prepitturate. Prodotto adatto per tutti i tipi di intonaci, fatta eccezione per quelli a calce pura, per i quali occorre utilizzare i prodotti minerali serie Sylitol o AmphiSilan. Idoneo per applicazioni su supporti in calcestruzzo, ma non specifico per la protezione anti carbonatazione.
    La particolare formulazione rende il prodotto idoneo per una vasta gamma di applicazioni tra le quali spicca la capacità di uniformare fondi irregolari e superfici rappezzate. In base al tipo di rullo, forma delicati effetti di buccia rotonda.

    Proprietà del materiale

    • Riempitiva
    • Opaca
    • Diffusiva verso il vapore acqueo
    • Idrorepellente
    • Alta copertura
    • Altamente resistente agli agenti atmosferici
    • Con film protetto contro l’attacco di funghi ed alghe

    Imballaggi

    Confezioni da:
    Base 1:
      5 e 12,5 litri
    Base 3: 4,7 e 11,75 litri.

    Colori

    Bianco.
    Tinteggiabile con le tinte piene AVA, ma soprattutto con sistema tintometrico ColorExpress nelle collezioni colore "Fassade A1” e "Collection 7000”.

    Opacità

    Opaco G3 - secondo EN 1062

    Magazzinaggio

    Il prodotto è confezionato in idonei imballi. Ogni confezione è specificatamente etichettata e riporta il codice di produzione che identifica l’impianto e il periodo di produzione. Il prodotto deve essere tenuto al fresco, al riparo dal gelo, nelle confezioni originali ben chiuse. Nelle confezioni originali sigillate la stabilità è garantita per un anno.

    Dati tecnici

    Secondo EN 1062

    Densità

    Ca. 1,5 - 1,6 kg/l

    Granulometria massima

    <300 µm; S2 - Media

    Spessore del film secco

    100-200 µm; E3

    Diffusione del vapore - spessore di aria equivalente sd

    0,49 m; Classe V2 - Media

    Permeabilità all'acqua (valore w)

    <0,08 kg/(m2**h0,5); Classe W3 - Bassa

    Supporti idonei

    Facciate con intonaci bastardi e civili o prepitturate, tutti i tipi di intonaci in genere, fatta eccezione per quelli a calce pura, per i quali occorre utilizzare i prodotti minerali serie Sylitol o AmphiSilan.
    Idoneo anche per applicazioni su supporti in calcestruzzo, ma non specifico per la protezione anti carbonatazione.

    Preparazione del substrato

    I fondi devono essere privi da contaminazioni, sostanze distaccanti ed essere asciutti.
    Rimuovere eventuali infestazioni di muffe ed alghe, e trattare con Capatox secondo relativa scheda tecnica.

    Sistemi componibili di coibentazione termica nuovi ed esistenti, intatti, con superfici di intonaco a base di resina sintetica, silicati, resina siliconica e calce e cemento (PII):
    Pulire i vecchi intonaci con un sistema adeguato a umido. Per la pulizia mediante spruzzatura d’acqua a pressione ad una temperatura max. di 60°C e pressione di max. 60 bar. Dopo la pulizia rispettare un tempo asciugatura sufficiente.
    Eseguire il rivestimento con Muresko secondo il tipo di intonaco di finitura esistente, in conformità alle seguenti indicazioni per fondi.

    Intonaci del gruppo di malta PII e PIII o intonaci al silicato:
    Lasciare gli intonaci nuovi senza rivestimento per 2-4 settimane. I punti con intonacatura suppletiva devono avere fatto perfetta presa ed essere asciutti. Al fine di ridurre le ef­flo­re­scen­ze da calce, per i rivestimenti a colore è consigliabile applicare una mano di fondo con CapaGrund Universal. Su intonaci molto sabbiosi e farinosi applicare una mano di fondo con Dupa-grund, oppure, su pannelli isolanti in polistirolo, con AmphiSilan-Putzfestiger.

    Cal­ce­struz­zo cel­lu­la­re con rivestimento vecchio portante:
    Pulire le superfici intatte. Applicare una mano di fondo con CapaGrund Universal, rispettivamente con AmphiSilan-Grundierfarbe mediante applicazione Nespray. Per i rivestimenti su calcestruzzo cellulare non intatti rimandiamo al programma Disbon.

    Calcestruzzo:
    Pulire meccanicamente o mediante spruzzatura d’acqua a pressione le superfici di calcestruzzo contaminate da depositi di sporco o stra­ti di gra­no farinoso, osservando le disposizioni di legge pertinenti.
    Sulle superfici poco assorbenti o lisce applicare una mano di fondo con CapaGrund Universal, o con AmphiSilan-Grundierfarbe per l’applicazione Nespray. Sulle superfici farinose applicare una mano di fondo con Dupa-grund.

    Rivestimenti portanti con pitture in dispersione:
    Pulire vecchi rivestimenti contaminati e sfarinanti mediante spruzzatura d’acqua a pressione, osservando le disposizioni di legge pertinenti.
    Applicare una mano di fondo con CapaGrund Universal, rispettivamente con AmphiSilan-Grundierfarbe per l’applicazione Nespray. Con un altro tipo di pulizia (lavaggio, spazzolatura, spruzzatura), applicare una mano di fondo con Dupa-grund, rispettivamente con AmphiSilan-Putzfestiger se si tratta di pannelli isolanti in polistirolo.

    Rivestimenti portanti con intonaci a base di resina sintetica o di resina siliconica:
    Pulire i vecchi intonaci con un metodo adatto. In caso di pulizia a umido, lasciar asciugare bene prima di procedere con il trattamento.

    Rivestimenti minerali non portanti:
    Eliminarli completamente mediante levigatura, spazzolatura, raschiatura, spruzzatura d’acqua a pressione, osservando le disposizioni di legge pertinenti, oppure mediante altri procedimenti idonei. In caso di pulizia a umido lasciar asciugare bene prima di procedere con il trattamento. Applicare una mano di fondo con Dupa-grund.

    Rivestimenti non portanti di pitture in dispersione o intonaci a base di resina sintetica:
    Eliminarli completamente con metodo adeguato, p.es. meccanicamente o mediante sverniciatura e pulizia suppletiva mediante spruzzatura d’acqua a pressione, osservando le disposizioni di legge pertinenti. Su fondi poco assorbenti o superfici lisce, applicare una mano di fondo con CapaGrund Universal, o con AmphiSilan-Grundierfarbe per l’applicazione Nespray. Sulle superfici farinose, sabbiose e assorbenti, stendere una mano di fondo con Dupa-grund.

    Superfici d’intonaco o calcestruzzo fessurate:
    Applicazione con PermaSilan o sistema Cap-elast.

    Superfici con ef­flo­re­scen­ze di sa­li
    :
    Eliminare le ef­flo­re­scen­ze di sa­li mediante spazzolatura a secco. Applicare una mano di fondo con Dupa-grund. Per il rivestimento di superfici con efflorescenze
    di sa­li non può essere data alcuna garanzia per un’adesività durevole, o per la soppressione delle efflorescenze di sa­li.

    Muratura con mattoni a vista:
    Adatto per il rivestimento sono soltanto mattoni antemurali o clinker senza inclusioni estranee. La muratura deve essere stuccata priva di crepe, asciutta e senza sali. Applicare una mano di fondo con Dupa-grund.

    .

    Metodo di applicazione

    Pennello e rullo.

    Diluizione

    Con acqua, max 20%.

    Consumo/Resa

    Circa 110-130 ml/m2 | 7,5-9 m2/l, secondo il potere assorbente e la ruvidità del supporto. Il valore riportato deve considerarsi indicativo poiché l'esatto consumo va determinato mediante applicazione di prova.

    Condizioni di applicazione

    Temperatura minima per l’applicazione: +5°C, aria, supporto, prodotto. Umidità relativa massima consentita: 80%.

    Non applicare sotto l'azione diretta del sole, su superfici calde, in presenza di forte vento, pioggia, nebbia, pericolo di gelate notturne e in generale con temperatura inferiore a + 5° C (aria, supporto, prodotto).
    Proteggere in modo adeguato le applicazioni, fino alla loro completa e profonda essiccazione, da gelo, pioggia, nebbia, rugiada e polverosità

    Essiccazione/Tempo di essiccazione

    A +20° C e U.R. 65% il tempo di essiccazione al tatto è di circa 4 ore; dopo 6 ore è asciutto in superficie e ricopribile; esercibile dopo 3-4 giorni. In presenza di temperature più basse e/o di umidità dell'aria più elevate i tempi indicati possono aumentare considerevolmente.

    Pulizia degli utensili

    Con acqua, subito dopo l'uso.

    Indicazioni di pericolo/Consigli di prudenza (Stato alla data di pubblicazione)

    Nocivo per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata. Tenere fuori dalla portata dei bambini. In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l'etichetta del prodotto. In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua. In caso di contatto con la pelle, lavarsi immediatamente e abbondantemente con acqua e sapone. Non gettare i residui nelle fognature. Contiene un prodotto biocida: contiene miscela di: 5-cloro-2-metil-2H-isotiazol-3-one; 2-metil-2H-isotiazol-3-one (3:1). Contiene 2-metil-2H-isotiazol-3-one, 1,2-benzisotiazol-3(2H)-one. Può provocare una reazione allergica.

    Smaltimento

    Dopo l'utilizzo non disperdere i contenitori nell'ambiente. Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione locale/nazionale. Conferire i contenitori con residui di prodotto liquido ai punti di raccolta rifiuti per pitture e smalti. Smaltire residui di prodotto indurito nei punti di raccolta di sfridi/materiali edili.

    Valore limite Europeo per il contenuto in VOC

    Di questo prodotto (cat. A/c): 40 g/l. Questo prodotto contiene al massimo 40 g/l VOC.