Histolith Quarzgrund

Fondo di collegamento ai silicati di potassio riempitivo ed uniformante, idoneo anche per applicazioni su vecchie pitture non minerali Conforme ai requisiti della norma DIN 18363

Campo di Applicazione

Per la realizzazione di rivestimenti minerali riempitivi, strutturati, a superficie uniforme con riduzione delle fessure da ritiro in interni ed esterni. Adatto soprattutto come fondo per garantire una perfetta adesione di pitture ai silicati su supporti lisci e su pitture in dispersione opache preesistenti.

Proprietà del materiale

  • Pigmenti minerali stabili alla luce
  • Elevata resistenza agli agenti atmosferici
  • Elevata protezione della pioggia, idrofobico
  • Massima permeabilità al vapore
  • Elevata permeabilità all’anidride carbonica
  • Contiene aggregati silicizzanti di quarzo, pertanto è doppiamente silicizzante
  • Additivato con fibre minerali (fibra di vetro)
  • Alta alcalinità
  • Ininfiammabile

Tipo di prodotto/Veicolo

Silicati di potassio, pigmenti minerali fotostabili, riempitivi minerali e additivi organici <5% secondo DIN 18363 - sez. 2.4.1

Imballaggi

Confezione da 12,5 litri.

Colori

Bianco.
Messa in tinta in molti colori su richiesta. Messa in tinta per conto proprio possibile con Histolith Volltonfarben SI. Messa in tinta con il sistema tintometrico ColorExpress con paste coloranti inorganiche.

Opacità

Superopaco.

Magazzinaggio

Il prodotto è confezionato in idonei imballi. Ogni confezione è specificatamente etichettata e riporta il codice di produzione che identifica l’impianto e il periodo di produzione. Il prodotto deve essere tenuto al fresco, ma al riparo dal gelo, nelle confezioni originali ben chiuse. Nelle confezioni originali sigillate la stabilità è garantita per un anno.
Conservare il prodotto solo in contenitori di plastica.

Dati tecnici

Secondo EN 1062

Densità

Ca. 1,4 kg/l

Granulometria massima

0,7 mm

Diffusione del vapore - spessore di aria equivalente sd

<0,01 m; Classe V1 -  Alta

Permeabilità all'acqua (valore w)

0,07 kg/m2h0,5; Classe W3 -  Bassa

Supporti idonei

I supporti devono essere compatti, portanti, puliti, asciutti ed esenti da sostanze distaccanti.

Preparazione del substrato

Superfici esterne

Nuovi intonaci:
Attenersi il tempi di indurimento indicati per gli intonaci prima di rivestirli. Rimuovere la pellicola di sinterizzazione con Caparol Kalk Reiniger.

Vecchi intonaci non pitturati e vecchie pitture minerali:
Pulire accuratamente la superficie. Eliminare gli strati inconsistenti. Applicare una mano di fondo con Histolith Silikat-Fixativ diluito con acqua in rapporto 2:1 - 1:1, a seconda dell’assorbimento del supporto.

Vecchie pitture in dispersione, opache, portanti:
Pulire accuratamente la superficie. Applicare una mano di fondo con Histolith Quarzgrund, diluito con max. 10% di Histolith Silikat-Fixativ.

Ripristino di intonaci ammalorati:
La malta per la riparazione dell’intonaco deve corrispondere al tipo e alla struttura del vecchio intonaco. Prima di rivestire l’intonaco assicurarsi che il materiale abbia fatto bene presa e si sia indurito. Applicare Caparol Kalk Reiniger su tutti i rappezzi e lavare con acqua.

Pietra naturale:
Come supporto sono adatte solo le pietre naturali assorbenti.  Ove possibile, verificare la compatibilità su una superficie di prova. Pulire accuratamente la superficie. Eliminare gli strati inconsistenti. Prima della pittura, consolidare le pietre naturali sabbianti con una mano di Caparol Minera Consolidierung.
Avvertenze: in caso di pietre naturali contenenti sostanze idrosolubili si possono formare efflorescenze sulla superficie e causare la comparsa di macchie: in questo caso applicare una mano di fondo con IsoGrund Ultra.

Superfici infestate da funghi o alghe:
Lavare le superfici infestate dai funghi e/o dalle alghe. Una volta asciutte, applicare sulle superfici Capatox  e lasciare asciugare.

Superfici interne

Nuovi intonaci:
Lasciare indurire per 2-4 settimane. Rimuovere la pellicola di sinterizzazione con Caparol Kalk Reiniger.

Calcestruzzo:
Eliminare eventuali residui di sostanze distaccanti.

Vecchie pitture in dispersione opache, portanti:
Pulire accuratamente la superficie. Applicare una mano di fondo di Histolith Quarzgrund, diluito con max. 10% di Histolith Silikat-Fixativ.

Superfici infestate da funghi o alghe:
Lavare le superfici infestate da funghi e/o alghe. Una volta asciutte, applicare sulle superfici Capatox e lasciare asciugare.

Metodo di applicazione

In caso di edifici posti sotto tutela architettonica, applicare preferibilmente con pennelli.

Diluizione

Dal 5% al 20% con Histolith Silikat-Fixativ.
Dal 5% al 20% con Histolith Sol-Silikat-Fixativ.

Ciclo di applicazione

Supporti minerali con assorbimento scarso e uniforme:
Una mano di fondo e di finitura diluite con max. 5% di Histolith Silikat-Fixativ.

Supporti minerali con assorbimento elevato e non uniforme o sabbianti in superficie:
Una mano di fondo con Histolith Silikat-Fixativ diluito con acqua in rapporto 2:1 - 1:1, a seconda dell’assorbimento del supporto.

Mano intermedia e di finitura
Con Histolith Quarzgrund diluito dal 5 al 20% con Histolith Silikat-Fixativ o  Histolith Sol Silikat-Fixativ.

Consumo/Resa

Ca. 250-300 ml/m2 | 3,5-4 m2/l, secondo il potere assorbente e la ruvidità del supporto. Il valore riportato deve considerarsi indicativo poiché l'esatto consumo va determinato mediante applicazione di prova.

Condizioni di applicazione

Temperatura minima per l’applicazione: +8°C, aria, supporto, prodotto. Umidità relativa massima consentita: 80%.
Non applicare sotto l'azione diretta del sole, su superfici calde, in presenza di forte vento, pioggia, nebbia, pericolo di gelate notturne e in generale con temperatura inferiore a + 8° C (aria, supporto, prodotto).

Essiccazione/Tempo di essiccazione

A +20° C e U.R. 65% il tempo di essiccazione superficiale e di sovrapplicazione è di circa 12 ore; esercibile dopo 24 ore. In presenza di temperature più basse e/o di umidità dell'aria più elevate i tempi indicati possono aumentare considerevolmente.

Pulizia degli utensili

Con acqua, subito dopo l'uso.

Nota

Allo scopo di evitare aloni, applicare il prodotto sempre bagnato su bagnato. Non usare il prodotto su superfici orizzontali o inclinate esposte all’acqua.
Non applicare sotto la luce diretta del sole, in presenza di temperature elevate, vento forte, umidità estremamente elevata, umidità dovuta a nebbia, pioggia. Eventualmente coprire l’impalcatura con reti o teli. Attenzione alle gelate notturne.

Copertura delle superfici attigue:
Coprire accuratamente tutte le superfici attigue a quelle da trattare, in particolare le superfici in vetro, ceramica, vernice, clinker, pietra naturale, metallo e legno.

Indicazioni di pericolo/Consigli di prudenza (Stato alla data di pubblicazione)

Tenere fuori dalla portata dei bambini. In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l'etichetta del prodotto. In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua. In caso di contatto con la pelle, lavarsi immediatamente e abbondantemente con acqua e sapone. Il prodotto è alcalino: proteggere pelle e occhi da eventuali schizzi. Coprire accuratamente le superfici circostanti. Sciacquare subito eventuali schizzi su vernice, vetro, ceramica, metallo e pietra naturale. Non gettare i residui nelle fognature. Scheda dati di sicurezza disponibile su richiesta.

Smaltimento

Dopo l'utilizzo non disperdere i contenitori nell'ambiente. Smaltire il prodotto/recipiente in conformità alla regolamentazione locale/nazionale. Conferire i contenitori con residui di prodotto liquido ai punti di raccolta rifiuti per pitture e smalti. Smaltire residui di prodotto indurito nei punti di raccolta di sfridi/materiali edili.

Valore limite Europeo per il contenuto in VOC

Di questo prodotto (cat. 1/a): 40 g/l (2010). Questo prodotto contiene al massimo 10 g/l VOC.

Informazioni tecniche

Scheda di sicurezza