HOST 2015

Dove l'ospitalità incontra il business

Nei giorni dal 23 al 27 ottobre Caparol ha partecipato a “HOST - dove l’ospitalità incontra il business”, manifestazione internazionale dedicata al settore turistico alberghiero, della ristorazione e delle attività commerciali affini svoltasi presso Rho-Fiera, Milano, che per quest’ultima edizione ha superato le 150.000 presenze. In 14 padiglioni e 3 macro-aree, 2004 aziende di 47 Paesi hanno messo in mostra il meglio della produzione e le novità più significative.

Imperdibile per i più sensibili al bello, quell’imponderabile elemento che fa la differenza tra semplice accoglienza e ospitalità eccellente, è la macro-area Arredo e Tavola. Un +30% di espositori per l’area lifestyle di HostMilano2015 testimonia quanto design e stile siano sempre più importanti e sentiti.

Cresce quindi la rilevanza del contract, partner a tutto campo che gestisce un intero progetto, mentre continua a imporsi il Made in Italy, che sarà affiancato dalle migliori proposte di International Style.

Il nuovo contract tra personalizzazione e co-marketing

La macro-area Arredo ha accolto oltre alla sezione tavola e la sezione arredi per hotel, tableware, arredi per bar, gelateria, pasticceria, quello proprio dedicato alla progettazione degli ambienti del settore turistico della Hospitality alberghiera.

Proposte tailor-made, naturalità, contaminazione tra format ed eleganza Made in Italy: queste sono le tendenze dell’arredo per l’accoglienza e l’ospitalità del Terzo Millennio.

Caparol prevedendo questa tendenza, ha scelto di presentare le sue soluzioni per la decorazione d’interni, dedicando una materioteca di progettazione del colore all’interno del proprio stand, particolarmente gradita ai visitatori, dove progettisti, manager d’hotel, dirigenti di catene alberghiere hanno visto, provato e “vissuto” il colore come elemento determinante di un progetto di layout dell’ospitalità.

L’utilizzo dei materiali di comunicazione e progettazione del colore (Spectrum 5) hanno dimostrato la loro praticità, la facilità d’uso e l’infinita gamma di colori realizzabili con il sistema tintometrico ColorExpress attraverso prodotti professionali, sempre rispettosi dell’ambiente e delle persone; Caparol ha oltremodo confermato la propria autorevolezza come protagonista del colore, proponendo abbinamenti a 360°. Il motto è: “il colore è parte imprescindibile del progetto di design”.

Uno dei massimi esponenti dell’architettura moderna, Le Courbousier, era assolutamente cosciente dell’importanza del colore per rafforzare idee architettoniche: “Il colore è uno strumento per trasmettere un’idea”.

Project Leader di questa iniziativa è stato Massimo Rombolà, il quale ha curato tutte le fasi del progetto che ha coinvolto alcune importanti aziende, impegnatesi attivamente per la partecipazione a questo evento internazionale che, con quest’ultima appena conclusasi ha raggiunto la 39° edizione.